Qmail Ldap

Qmail-Ldap dot info

La risorsa italiana dedicata al server di posta Qmail Ldap
Manuale di installazione, configurazione, funzionamento e amministrazione del mailserver Unix sicuro utilizzato da migliaia di utenti, postmaster e amministratori di sistema.
Qmail ldap
 
Openldap
Configurazione Ldap
 
Installazione Qmail
Configurazione
Servizi
  Qmail-Send
  Smtpd
Account
Maildrop
Autenticazione SMTP
Avvio di Qmail
 
Qmail Suite
 
POP3
IMAP
  Imap Courier
  Imap Dovecot
 
Antivirus
Antispam
Simscan scanner
 
Gestione coda
 
Logging
  QmailMrtg7
  Isoqlog
 
Riepilogo comandi
Risorse

Qmail-Send

Qmail send si occupa dello "smistamento" della posta. E' il cuore dell'ufficio postale Qmail: prende una lettera dal deposito (la coda, o queue), decide se questa è indirizzata a un residente del medesimo CAP (e quindi la consegna al postino di quartiere, il postino locale) oppure a un cittadino che fa riferimento a un altro ufficio postale, il quale provvederà a sua volta a consegnarlo al legittimo destinatario della lettera.
Nel primo caso, qmail send mette in moto il delivery locale (qmail-lspawn); nel secondo, si rivolgerà al servizio di trasporto remoto (qmail-remote) che invierà la email al server (ufficio postale) competente.

Scegliamo opzionalmente il livello di log optando per uno dei seguenti valori:

0: nessun log
1: errori
2: warnings
3: normal
4: info
16: debug
64: LDAP debug
256: tutto, comprese le password

Di default, il servizio di delivery locale non registra log. Si consiglia di non utilizzare impostazioni superiori a 4 su sistemi di produzione.
Per attivare un livello (il 2 nell'esempio) aggiungete la seguente linea al file
/var/qmail/rc
  LOGLEVEL=2 \

prima di qmail-start

Rotazione log (opzionale)
Qmail Ldap gestisce opzionalmente la log rotation dei log del servizio delivery.
Possiamo attivare tale funzionalità settando la dimensione massima del file di log (in bytes).
Ciò avviene modificando il file
/var/qmail/service/qmail/log/env/MAXFILESIZE
Es.:
echo 30000000 > /var/qmail/service/qmail/log/env/MAXFILESIZE



Il numero massimo di file di log è settabile scrivendone il contenuto all'interno del file
/var/qmail/service/qmail/log/env/MAXLOGFILES
Es.:
echo 50 > /var/qmail/service/qmail/log/env/MAXLOGSIZE

Avvio del sistema di delivery

ln -s /var/qmail/service/qmail /service